In-Folio

La cuccia del filosofo Snoopy

snoopy_simonelli_copertinaTra le strisce dei Peanuts, create da Charles Schulz (1922-2000), quelle dedicate a Snoppy rivelano al meglio lo spirito e le intenzioni dell’autore. E quanto siano ricche di contenuti ce lo illustra oggi La cuccia del filosofo. Snoopy & Co, di Saverio Simonelli, pubblicato da Ancora.
I fumetti dell’autore statunitense sono essenziali nell’immagine, i suoi personaggi sono espressivi e memorabili. Ma altrettanto importanti, o forse di più, sono le parole, e la Parola. (altro…)

T.S. Eliot, Assassinio nella cattedrale

Togliete le sbarre dalla porta!
Spalancate la porta! Non voglio
che la casa della preghiera, la Chiesa di Cristo,
il santuario diventi una fortezza.
La Chiesa proteggerà i suoi fedeli
con i mezzi che le appartengono, non come
quercia o pietra. La quercia e la pietra
periscono, non restano salde.
La Chiesa invece è fatta per durare.
La Chiesa deve essere, aperta, anche ai nostri nemici.
Aprite la porta!

da Assassinio nella cattedrale (1935)
T.S. Eliot (1888-1965)
premio Nobel per la Letteratura 1948
(altro…)

Walser, dove Piemonte e Val d’Aosta parlano tedesco

casa_WalserIn alcune zone del Piemonte e della Valle d’Aosta, cioè la Valle di Gressoney, l’alta Valsesia, la zona di Rima S. Giuseppe, nella vallata laterale del torrente Sermenza, e più a est a Rimella, vivono i Walser, un popolo germanofono di antichissima tradizione.
La loro lingua è il Titsch cioè l’alemanno, una varietà di germanico medievale, “parente” di certi dialetti della Svizzera e della Foresta Nera. (altro…)

Fanes, una saga delle Dolomiti

Lago_BraiesPercorrendo le valli dolomitiche, ma in particolare quelle di lingua ladina, si possono incontrare strani nomi: Dolasilla, Lujanta, Ey-de-net, Fanes, Rajeta. Sono nomi legati a una antichissima leggenda, ambientata nella attuale Val Badia: la leggenda del regno di Fanis e del popolo dei Fanes. Vado a darne un rapido riassunto, segnalando i luoghi reali citati nella leggenda. (altro…)

Shakespeare 400

William_Shakespeare

23 aprile 1616 – 23 aprile 2016

In-Folio si unisce alle celebrazioni per l’anniversario della morte

di William Shakespeare

GRAZIE!

La biblioteca di casa Brontë

sorelle BronteAbbiamo sbirciato nella biblioteca di casa, nella canonica di Haworth (Yorkshire) che oggi è diventata un museo e la sede della Brontë Society. È interessante ed emozionante allo stesso tempo sapere quali libri sono appartenuti ad uno scrittore. In questo caso si tratta di una intera famiglia, nella quale hanno vissuto tre scrittrici: Charlotte, autrice di Jane Eyre (1847) il più famoso dei suoi romanzi, Emily autrice di Cime Tempestose (1847), e Anne autrice di Agnes Grey (1847) e altri romanzi. L’immagine rappresenta il famoso ritratto (da sinistra) di Anne, Emily e Charlotte dipinto dal fratello Branwell. (altro…)

La processione di Cristiano Cavina

Cavina_processioneL’incipit di questo racconto è la frase di Gesù “Lasciate che i pargoli vengano a me” (Matteo 19, 13) ed è proprio la storia di un gruppo di ragazzini coinvolti nella processione del Venerdì Santo quella che Cristiano Cavina ha scritto per la collana Scrittori di Scrittura, Effatà Editrice: La processione del Cristo morto. Via Crucis di paese. (altro…)