In-Folio

Home » Posts tagged 'fiabe'

Tag Archives: fiabe

Miti e Fiabe Walser

camoscio-wikicommonsIl patrimonio immaginario dei Walser è molto ricco e, sebbene non sia dissimile da quello di altre zone alpine, se ne discosta per alcune particolarità.
Tra i Walser si trova un buon numero di miti, di leggende o tradizioni locali, magari relative all’origine di un villaggio, a quella di un toponimo, e un certo numero di vere e proprie fiabe. (altro…)

Annunci

Alice e Pinocchio a Venezia

poster-anglo-italian-conferenceA Venezia il 24 novembre 2016 si tiene il convegno dal titolo “When Alice Meets Pinocchio: An International One-Day Conference on Anglo-Italian Relations in Children’s Literature“.
Il convegno è organizzato dalla professoressa Laura Tosi, Università Ca’ Foscari Venezia, con il contributo del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati. (altro…)

Fanes, una saga delle Dolomiti

Lago_BraiesPercorrendo le valli dolomitiche, ma in particolare quelle di lingua ladina, si possono incontrare strani nomi: Dolasilla, Lujanta, Ey-de-net, Fanes, Rajeta. Sono nomi legati a una antichissima leggenda, ambientata nella attuale Val Badia: la leggenda del regno di Fanis e del popolo dei Fanes. Vado a darne un rapido riassunto, segnalando i luoghi reali citati nella leggenda. (altro…)

L’Italia delle fiabe

salma_hayek_racconto_dei_raccontiQualche giorno fa, l’8 gennaio 2016, sul quotidiano La Stampa, Massimo Gramellini nell’articolo Non sappiamo più raccontare le favole sosteneva che in Italia non c’è tradizione di racconto di fiabe anche per colpa della religione cattolica. Saverio Simonelli, su Terza Pagina, ha realizzato una breve inchiesta che capovolge del tutto questa affermazione. (altro…)

Racconti di Natale – Guido Gozzano

christmas-dinnerGuido Gozzano nasce a Torino nel 1883, e nella stessa città la sua breve vita viene interrotta dalla tisi nel 1916. Torino, soprattutto il suo passato risorgimentale, ha un ruolo importante nella sua poetica. L’opera principale di Gozzano è la raccolta poetica I colloqui (1911) ma importanti sono anche le sue raccolte di fiabe. Il Natale di Fortunato è una fiaba sul rovescio di fortuna/sfortuna, gratitudine/ingratitudine. (altro…)

Riccioli d’oro e i tre orsi

Tre_orsiPoche fiabe hanno subito tante metamorfosi in così pochi anni come Riccioli d’oro e i tre orsi (AT 171). Da favola di animali, a filastrocca a fiaba di crescita; dalla Scozia, forse dalla Norvegia, passando per i poeti romantici a Dickens, fino a Tolstoj.
Venne pubblicata per la prima volta nel 1837 nella raccolta miscellanea The Doctor (vol. IV) di Robert Southey (1774-1843), poeta laureato tra il 1813 e il 1843, e appartenente al circolo romantico dei poeti del Distretto dei Laghi con Wordsworth e Coleridge. (altro…)

Breve storia della fiaba occidentale

Edmund_Dulac

L’origine della fiaba e la definizione della fiaba, ovvero cosa rende una fiaba tale, sono le due domande alle quali hanno voluto rispondere gli studi degli ultimi due secoli su questa materia. Studi basati su discipline diverse (soprattutto filologia, folklore, letteratura) e con diversi, interessanti esiti teorici. Tuttavia, è difficile credere che siano state date le risposte definitive visto quanto le discussione rimane aperta. (altro…)