In-Folio

Home » Posts tagged 'Pasqua'

Tag Archives: Pasqua

Stabat Mater, concerto di Pasqua

Per l’inizio della Settimana Santa, lunedì 10 aprile 2017, si tiene il concerto di musica sacra Stabat Mater di G.B. Pergolesi, nella chiesa di S. Silvia a Roma, ingresso libero (altro…)

Annunci

La processione di Cristiano Cavina

Cavina_processioneL’incipit di questo racconto è la frase di Gesù “Lasciate che i pargoli vengano a me” (Matteo 19, 13) ed è proprio la storia di un gruppo di ragazzini coinvolti nella processione del Venerdì Santo quella che Cristiano Cavina ha scritto per la collana Scrittori di Scrittura, Effatà Editrice: La processione del Cristo morto. Via Crucis di paese. (altro…)

Scrittori di Scrittura: Noli me tangere

Ivanov_noli-me-tangerePer Scrittori di Scrittura, collana della Efatà Editrice che raccoglie rivisitazioni dell’Antico e Nuovo Testamento di autori contemporanei, Paolo Di Paolo ha scelto l’episodio della Resurrezione.
Più che un racconto, come la maggior parte degli altri titoli della collana, Perché non sono ancora è una riflessione personale, quasi un breve saggio, in uno stile che scorre come narrativa. (altro…)

Mercoledì delle Ceneri. Con le parole di Eliot

Nel giorno del Mercoledì delle Ceneri, che segna l’inizio della Quaresima, ricordiamo una celebre opera di T.S. Eliot commentata da Saverio Simonelli.

Inoltre

eliotIl tempo dell’intensità. Della ricerca di una profondità autentica che così tanto manca al singolo e pare irrimediabilmente perduta nella vita pubblica. Intensità di vita, profondità di conoscenza di se stessi diretta al nocciolo dell’Io al posto di una vita infestata di simulacri, di maschere dell’apparenza, di atteggiamenti strategici, di tattiche misere imbastite per darsi un’immagine e sbarcare il lunario delle convenienze di superficie.

Sia il credente che l’agnostico necessitano di questa autenticità, il disvelamento degli inganni che un periodo di silenzio intenso, di quiete fervente può regalare. Che nulla separi la persona dal proprio sé, come insegna Eliot nel suo Mercoledì delle Ceneri: folgorante, asciutto, rovente di intelletto appassionato; versi

View original post 162 altre parole

William Blake, la Pasqua nei Canti dell’Innocenza

william_blakeIn questo Giovedì Santo pubblichiamo due poesie di William Blake (1757–1827),  poeta pre-romantico e pittore inglese molto sensibile alle parole e alle immagini dei testi sacri, con un forte afflato mistico ma anche con una grande attenzione verso le miserie della società sua contemporanea. Nella sua poesia c’è l’amore per la natura, la campagna e uno sguardo preoccupato sulle città agli inizi della rivoluzione industriale, ci sono gli animali e ci sono uomini occupati in umili mestieri, ci sono le storie della Bibbia e ci sono soprattutto bambini. William Wordsworth, per diversi aspetti, prese l’eredità di Blake, e Dickens dopo di lui, ma molti altri artisti hanno sentito la sua influenza, fino ai giorni nostri. (altro…)

Ponzio Pilato, tra Flaiano e Anatole France

inchiesta_damiano_damiani“L’inchiesta” è un film del 1986 di Damiano Damiani, sceneggiatura di Suso Cecchi d’Amico e Ennio Flaiano, il quale trasse lo spunto dalla novella di Anatole France “Il procuratore della Giudea”. La musica è di Riz Ortolani.

La trama è questa: Tito Valerio Tauro (Keith Carradine) arriva in Giudea su mandato dell’imperatore Tiberio per indagare sulla sparizione del corpo di un uomo crocifisso pochi anni prima, Gesù. I suoi discepoli sostengono che il loro maestro sia risorto ma “la legge romana non prevede la resurrezione”. Ponzio Pilato (Harvey Keitel)teme che l’indagine di Tauro lo metta in cattiva luce davanti all’imperatore e cerca vari espedienti per dissuaderlo e rimandarlo a Roma quanto prima. Claudia Procula, la moglie di Pilato, al contrario cerca di aiutare Tauro perché aveva riconosciuto Gesù come un uomo innocente e ricorda i suoi insegnamenti. Tauro procede nell’indagine e riesce ad incontrare Maria Maddalena (Lina Sastri) che si prende cura dei lebbrosi fuori Gerusalemme. nel deserto. Tauro è sempre più confuso, fugge nel deserto, dove Pilato riesce infine a trovarlo ma decide di abbandonarlo alla morte. (altro…)