In-Folio

Home » Posts tagged 'illustrazione'

Tag Archives: illustrazione

40 anni sulla Collina dei conigli

Richard Adams 2012C.S. Lewis sosteneva che alcuni tra i migliori libri per bambini sono quelli nati come racconti orali rivolti a bambini esistenti. Si riferiva allo Hobbit di Tolkien, ad Alice di Lewis Carroll e al Vento nei Salici di Kenneth Grahame.
A questa lista si può aggiungere La collina dei conigli di Richard Adams, che è una storia di animali (come quella di Kenneth Grahame) che l’autore narrava alle sue figlie Juliet e Rosamond soprattutto durante i viaggi in auto. E proprio alle due bambine è dedicato il libro che veniva pubblicato 40 anni fa, nel novembre del 1972.
Il titolo deriva da un luogo esistente, Watership Doown, nel sud dell’Inghilterra, tra il Berkshire e l’Hampshire, non lontano da dove Richard Adams è nato ed ha vissuto a lungo. (altro…)

Annunci

Roberto Innocenti e Cappuccetto Rosso a Torino

cappuccetto_rosso_innocentiTorino, maggio 2013. Roberto Innocenti è al Salone del Libro per la prima volta, è venuto ad accompagnare Cappuccetto Rosso, il suo nuovo capolavoro. Disponibile e cordiale con i ragazzi presenti, e con gli adulti convenuti ad incontrare il più grande illustratore italiano contemporaneo, uno dei due italiani vincitori del premio Andersen internazionale (l’altro è Gianni Rodari). Lo schema della fiaba è quello tradizionale ma Innocenti traspone Cappuccetto Rosso in un ambiente urbano, in particolare la periferia urbana, e in un centro commerciale, che nella fiaba moderna assume la stessa funzione del bosco di un tempo: è il luogo del rischio, degli incontri pericolosi. In effetti, ad un primo livello di lettura, Cappuccetto Rosso è tradizionalmente la fiaba che mette in guardia i bambini dagli estranei.
La periferia è volutamente anonima, perché Innocenti ha voluto rendere l’universalità di questa fiaba. (altro…)

A Modena fiabe e figurine

mostra cammina camminaDall’8 marzo al 14 luglio 2013 a Modena, Museo della Figurina, si tiene la mostra “Cammina Cammina. Fiabe d’Europa in figurina”.

L’esposizione raccoglie moltissimi splendidi pezzi (tutti conservati nel museo stesso) tra cartoline, album, calendarietti, figurine pubblicitarie di note marche alimentari e dolciarie e di grandi magazzini, in un arco di tempo dalla metà dell’Ottocento a oggi.

I soggetti delle illustrazioni sono le fiabe europee più note ma anche quelle che oggi lo sono meno, dei Grimm, di Perrault, di Andersen.

Attraverso questa esposizione è evidente come le fiabe fossero indirizzate anche agli adulti oltre che ai bambini, e con quanti strumenti di comunicazione popolare. (altro…)