In-Folio

Home » Chi siamo

Chi siamo

Annunci

In-Folio è un blog di informazione e commenti sulla letteratura.

Inoltre, rivolgiamo particolare attenzione:
– al mondo della traduzione
– all’attualità della ricerca accademica, dando spazio anche alle prospettive professionali e di studio
– alle risorse che la rete e le nuove tecnologie offrono ai lettori e ai professionisti: riviste, biblioteche e testi in generali accessibili da camputer

In-Folio è progettato e coordinato da Cecilia Barella

I recapiti di In-Folio sono alla pagina Contatti

 

Chi scrive su In-Folio:

Cecilia Barella – (1965) romana, anglista laureata all’università La Sapienza, traduttrice dall’inglese.
I suoi specifici campi di ricerca sono: la letteratura inglese dell’Ottocento, i classici per ragazzi, la fiaba e il folklore.
Dall’inizio degli anni Novanta collabora con diverse case editrici (Mondadori, E/O, Effatà, Marietti tra le altre) e riviste culturali (La Rivista delle Lingue, Kilmarnock Edition tra le altre) per articoli, recensioni, curatele e traduzioni (dall’inglese e dallo scozzese).
Tra il 2008 e il 2012 ha collaborato con la redazione della Compagnia del Libro – TV2000, esperienza sulla quale si basa Librovisioni. Quando la lettura passa attraverso lo schermo (ed. Effatà, 2009) testo sulla divulgazione culturale scritto con Roberto Arduini e Saverio Simonelli.
Dal 2004 fa parte di un gruppo di studio su Tolkien e temi correlati, sui quali ha scritto saggi e ha curato libri, tra i quali le due raccolte “Tolkien e i Classici” (Eterea Edizioni) e La biblioteca di Bilbo. Percorsi di lettura tolkienaini nei libri per ragazzi (Effatà, 2001) con Roberto Arduini e Saverio Simonelli.
Ha curato la ristampa del Kalevala. Poema nazionale finnico nella traduzione in versi di P.E. Pavolini (ed. Il Cerchio, 2008) con Roberto Arduini, e l’edizione per ragazzi del Beowulf (Nuove Edizioni Romane, 2007) di Kevin Crossley Holland.
Ha scritto anche La pagina rubata all’universo Viaggio nelle missioni dell’Amazzonia cocalera, Colombia (ed. Effatà, 2002) resoconto autobiografico di viaggio.
E’ la curatrice della collana Radici di Eterea Edizioni.
Vai alla Bibliografia di Cecilia Barella.

Hanno collaborato occasionalmente:

Saverio Simonelli – nato nel 1964 a Roma, dove vive e lavora. Filologo germanista, scrittore e traduttore dall’inglese e dal tedesco, è giornalista professionista, responsabile dei programmi culturali di TV2000.
Ha tradotto saggi inediti di Michael Ende, i Racconti brevi di Thomas Mann e un corpus di quaranta liriche del poeta irlandese Patrick Kavanagh (inedite nel nostro Paese).
Tra le sue molte pubblicazioni, La musica è altrove. Cielo e terra nelle canzoni di Angelo Branduardi (ed. Ancora, 2012), Nel paese delle fiabe. La Germania magica e misteriosa dei fratelli Grimm” (ed. Perrone 2012), Librovisioni. Quando la lettura passa attraverso lo schermo (ed. Effatà, 2009) con Roberto Arduini e Cecilia Barella.
Due libri dedicati a Tolkien per l’editore Frassinelli (con Andrea Monda), che hanno finalmente collocato Tolkien nell’ambito degli studi letterari: Tolkien. Il signore della fantasia (2002) e Gli anelli della fantasia dedicato anche ad altri scrittori sospesi tra fantastico e fantasy come Ende, Lewis, Gaiman, Peake, Rowling (2004). Sono seguiti altri saggi sul fiabesco per gli editori Effatà (La biblioteca di Bilbo, 2011) e Marietti (C’era una volta… lo Hobbit, 2012).

Roberto Arduini – (1970), vive e lavora a Roma, giornalista dell’Unità, presidente dell’Associazione Romana di Studi Tolkieniani, è membro del comitato scientifico della collana «Tolkien e Dintorni», pubblicata da Marietti 1820. E’ esperto di booktrailer e di cultura giapponese.
Ha partecipato alla stesura di The J.R.R. Tolkien Encyclopedia: Scholarship and Critical Assessment, a cura di Michael Drout (Routledge University 2006). Con Claudio Testi ha curato La trasmissione del pensiero e la numerazione degli Elfi (Marietti 2008), La Falce spezzata. Morte e immortalità in J.R.R. Tolkien (Marietti 2009) e Tolkien e la Filosofia (Marietti 2011). È autore di numerosi articoli sulle opere di Tolkien, ha tenuto conferenze in Gran Bretagna e Italia.

Paolo Faiella nato a Roma nel 1958, inizia nel 1972 a studiare chitarra classica. Dal 1977 comincia il suo interesse per la musica antica che lo porta ad intraprendere sia lo studio del liuto rinascimentale sia quello del canto con diverse formazioni corali. Nel 1981 con il coro del “Centro Italiano di Musica Antica” diretto da S. Siminovich, incide un L.P. sul requiem (inedito) di G.B. Platti. Inizia a studiare canto con Nicoletta Gervasi e successivamente segue dei corsi di canto rinascimentale con Rosamaria Meinster. Dal 1995 inizia a seguire corsi  e seminari di liuto medievale e ‘ud con i Maestri A. Broegg, L. Polsini e S. Albarello e di Paleografia Musicale con Veronique Daniels.
Nel 1997 entra a far parte, come liutista, dell’ensemble di musica medievale L’Amoroso Cantar con il quale si esibisce in numerosi concerti, partecipando a festival di Musica Antica e trasmissioni radiofoniche (Rai-Radio3 e RadioVaticana). E’ liutista anche dell’Ensemble Ziryab, che ha un repertorio di musica medievale dell’area mediterranea.
E’ il direttore artistico dell’associazione culturale Altrevie
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: