In-Folio

Home » Italiano » Il respiro della lingua: la punteggiatura

Il respiro della lingua: la punteggiatura

Come si può rendere in un testo scritto il tono della voce, il ritmo del respiro, la mimica? Con la punteggiatura, che sarà sempre necessaria comunque si evolva la lingua.
A Santa Margherita Ligure, il 23 e 24 settembre 2016 si è tenuta la seconda edizione del Festival della Punteggiatura. Hanno parlato linguisti, naturalmente, ma anche musicisti, scrittori, attori, esperti di fumetti.

Nel video, l’intervista di Saverio Simonelli, filologo e giornalista, a Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca e professore dell’Università degli Studi Roma Tre, e a Vittorio Coletti, professore all’Università di Genova.

il video è proprità di TV2000
 
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: