In-Folio

Home » Appuntamenti » Ottobre, la traduzione letteraria a Urbino

Ottobre, la traduzione letteraria a Urbino

Dal 18 al 20 ottobre 2013 si svolge la XI edizione delle Giornate della Traduzione Letteraria, presso l’Università di Urbino come di consueto, a cura di Stefano Arduini e Ilide Carmignani.

Il programma prende il via alle ore 14 di venerdì e si conclude nella mattinata di domenica, alternado tavole rotonde plenarie e seminari tematici.
Venerdì pomeriggio è in programma una tavola rotonda dal titolo “Tradurre i classici”. Successivamente Tim Parks tiene una lectio magistralis sul tema “Tradurre lo stile nell’era della globalizzazione”.
Sabato mattina la tavola rotonda è dedicata ai libri per ragazzi, un tema al quale si presta particolare attenzione in questa edizione perché sono argomento anche di alcuni seminari. Sabato pomeriggio e domenica mattina sono interamente dedicati ai seminari, circa 27, che in grandi linee possiamo suddividere secondo le seguenti tematiche: editoria, generi letterari, dizionari, casi di studio su singoli testi e lingue, contratti ed esperienze professionali del traduttore.

Nel corso delle Giornate verrà proclamato il vincitore della V edizione del Premio Harlequin Mondadori, e verrà assegnato il premio “Zanichelli – Giornate della traduzione letteraria”.

La quota di iscrizione è di 110 euro.
Per l’iscrizione online e il programma dettagliato si veda la pagina
http://traduzione-editoria.fusp.it/giornate-traduzione-letteraria
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: