In-Folio

Home » Ragazzi » La scrittura dei bambini

La scrittura dei bambini

scrivere_io_Luisa_MattiaSi parla spesso di bambini e lettura, anche della scrittura rivolta ai bambini, ma della scrittura dei bambini? Quel passaggio cruciale dalla loro immaginazione al foglio di carta?
Se ne interessa Luisa Mattia, autrice televisiva (programmi quali il Fantabosco e la Melevisione) e di romanzi per ragazzi (che hanno ricevuto i maggiori riconoscimenti del settore (tra cui l’Andersen nel 2008), la quale ha già pubblicato un paio di libri sull’argomento. Uno di questi, A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini si rivolge soprattutto agli adulti, l’altro Scrivere, io? Manuale di scrittura per ragazzi, è strumento agile e divertente ad uso diretto dei ragazzi.

Davanti al foglio bianco, sostiene l’autrice, ragazzi devono superare una sorta di blocco dello scrittore che deriva dal timore del giudizio degli adulti, del voto, dato che la scrittura è generalmente associata al compito scolastico. Ecco allora che i suoi laboratori di Scrivere io? iniziano con un gesto liberatorio ed apparentemente trasgressivo: strappare un foglio di carta bianco. Ma non è la fine, è solo l’inizio. Che forma assumono i pezzi di carta strappata? Ogni bambino dice la sua: la chiglia di una nave, un piede, un aquilone, uno squalo, un quadro… Queste saranno le parole chiave con cui scrivere insieme una storia su un nuovo foglio bianco, con qualche “trucco” del mestiere suggerito da Luisa Mattia: inserire rumori di sottofondo nelle storie (un po’ come i fumetti), sforzarsi di trovare una certa varietà di aggettivi invece di fermarsi al primo che ci viene in mente; infine un utile esercizio: quando abbiamo una storia – che sia inventata p già nota come una fiaba – provare a raccontarla in pochissime parole, come in un sms, per vedere quali sono gli elementi essenziali, quelli che vale proprio la pena mettere in evidenza.
Colpisce che l’immaginario infantile che emerge da questi laboratori è legato molto più alla magia, alle fiabe e al quotidiano dei ragazzi che alla tecnologia e ai supereroi vari, che pure hanno tanta parte sugli schermi, grandi e piccoli, e nei loro giochi.

Cecilia Barella

 

– Luisa Mattia, Scrivere, io? Manuale di scrittura per ragazzi, ed. Lapis 2011, p. 128, euro 14,50
– Luisa Mattia, A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini, ed. Sonda 2011, p. 228, euro 15,00

 

L’articolo è apparso originariamente su La Compagnia del Libro – TV2000 nel settembre 2011

 

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: