In-Folio

Home » Letteratura » La coppia in vacanza di Erlend Loe

La coppia in vacanza di Erlend Loe

mixing_partCome leggiamo periodicamente sui giornali, soprattutto d’estate, sondaggi e statistiche mostrano che in vacanza un gran numero di coppie va in crisi. Ed è proprio la crisi della coppia in vacanza che racconta lo scrittore norvegese Erlend Loe in Saluti e baci da Mixing Part (2009), tradotto e pubblicato da Iperborea nel 2012. È un romanzo ironico e irriverente già nel titolo, infatti la vicenda si svolge in Baviera, nella splendida Garmisch-Partenkirchen che il traduttore automatico di Google, nella finzione, traduce erroneamente Mixing Part.

Nina e Bror Telemann e i loro 3 figli partono dalla Norvegia per trascorrere un mese di vacanza in Germania. E’ un desiderio di Nina, che parla anche tedesco, mentre Bror odia il paese culla del nazismo – come non manca di sottolineare ad ogni occasione.
Il romanzo è scritto quasi completamente in forma di dialogo, e di fatto è una commedia. La scelta di Loe non è casuale perché Telemann, il suo personaggio, è un consulente alla regia del Teatro Nazionale, aspirante drammaturgo. Sogna di scrivere “una pièce dannatamente strepitosa. Che farà scuola a tutti”. Il suo “pensare al teatro” è la scusa che usa con se stesso e con gli altri per sfuggire alla quotidianità (magari con l’aiuto dell’alcol), e la sua ricerca dell’ispirazione, di ciò che possa “essere teatro” in ogni cosa lo circondi, risuona costante e incessante come un pendolo lungo tutto il libro. Telemann ha anche un’altra ossessione: Nigella Lawson, star britannica della cucina in tv.
Nina trova una distrazione più concreta: il signor Bader, padrone della casa che i Telemann hanno preso in affitto a Garmisch-Partenkirchen, e allo stesso tempo sviluppa un’allergia cutanea al marito!
Erlend Loe si concede di scrivere una commedia politicamente scorretta, ad esempio mettendo in bocca a Telemann i peggiori luoghi comuni sulla Germania, non con sarcasmo ma con una tale ironica enfasi che naturalmente non li prendiamo sul serio. Anche le fantasie erotiche di Telemann sono umoristiche, fanno sorridere. Nondimeno, lo sguardo di Loe è penetrante e realista nel descrivere le piccolezze dei rapporti personali.
Nato nel 1969, sceneggiatore per il cinema e scrittore (anche di libri per bambini) con un grande successo di pubblico e più di un premio all’attivo, Erlend Loe racconta spesso situazioni paradossali che scaturiscono però sempre dalla vita e dalla società contemporanea.
Con la fine della vacanza, la crisi dei Telemann si risolve. Forse qui Loe è un po’ sbrigativo, o forse chiude il sipario sulla ritrovata intesa di coppia che ha bisogno di meno parole. E intanto ha scritto già quella commedia che inizia a balenare nella mente di Bror.

Cecilia Barella

 

Erlend Loe Saluti e baci da Mixing Part ed. Iperborea 2012, p. 224, euro 15,00
traduzione G. D’Amico

 

L’articolo è apparso originariamente su La Compagnia del Libro – TV2000 nel luglio 2012

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: